Rilegno tra sostenibilità e design

Rilegno tra sostenibilità e design‘ è l’evento che si è tenuto in Fondazione Riccardo Catella (Via Gaetano de Castillia 28, Milano Porta Nuova) mercoledì 29 marzo alle ore 18.
E’ stata una serata per chi vede nella sostenibilità un futuro migliore, aperta dalle note della Banda ‘sostenibile’ Rulli Frulli.

Hanno discusso del tema con il presidente di Rilegno Nicola Semeraro

• l’on.Simona Bonafè, Commissione ENVI Parlamento Europeo,
l’on.Roger De Menech, Commissione Ambiente Camera dei Deputati
Emanuele Orsini, presidente FederelegnoArredo
Mariano Chernicoff, docente di wood design Politecnico di Milano
Ha coordinato la serata Elisabetta Soglio, Corriere della Sera.

Durante l’evento c’è stata la premiazione del concorso internazionale Legnodingegno, da parte della giuria presieduta da Livia Pomodoro, Presidente del Milan Center for Food Law and Policy, nonché Presidente dell’Accademia di Brera; insieme a lei Alida Catella, fondatrice e AD Coima Image e azionista di Coima Srl, Luisa Collina, preside della Scuola del Design del Politecnico di Milano, Maurizio Riva, titolare e designer di Riva1920, Antonio Romano, presidente di Inarea.

I VINCITORI – GIURIA UFFICIALE
1° classificato Mattia Talarico – progetto Gemini
2° classificato Alberto Maria Spingor – progetto Smart Pod
3° classificato Luca Gennari – progetto WU-DI

I VINCITORI – GIURIA GREEN

1° classificato Premio Franco Vierucci: Mattia Talarico – progetto Gemini
2° classificato Alberto Maria Spingor – progetto Smart Pod
3° classificato Luca Zenorini – progetto Henry

le immagini nella videogallery

Eventi & Progetti

Menu